Sei alla ricerca di uno stile di interior design dal tocco eccentrico ma al contempo sobrio?

Hai voglia di riprodurre nella tua casa un trend di arredo che rimanda il tuo immaginario alla lontana America degli anni Cinquanta?


Allora lo stile industriale con il suo mood metropolitano e vintage è proprio ciò che fa per te.


Oggi ti parliamo di questa tendenza di arredamento rivoluzionaria, distante dai canoni classici, ma eccezionale per il suo aspetto pratico, grazie ai suoi elementi utili e funzionali dall’animo rétro.


Ecco come arredare la tua casa in stile industriale con i nostri consigli per te:

1. Utilizza dei materiali grezzi per un look essenziale e fascinoso

Scegli dei materiali basic per riprodurre un look essenziale e studiato nei dettagli. Puoi spaziare dal metallo al ferro, al legno massiccio. Prediligi il cemento o la resina per i pavimenti.


Molto attrattivo è il rivestimento in linoleum, materiale composto da materie prime naturali, resiliente, morbido e resistente all’umidità.

Davvero ideale perché rievoca una sensazione di usurato, di vissuto, tipico dell’americano stile industrial.


Hai presente le antiche fabbriche, le officine, i magazzini dismessi della New York degli anni Cinquanta?

L’effetto che vivrai nella tua abitazione ripercorre i segni di un’epoca di recupero di questi spazi nel loro stato grezzo.

Dai visibilità a tutti quegli aspetti strutturali che rendono unico lo stile industriale. Lascia che siano ben in vista tubolari e travi in legno o in ferro.


Sogni già la tua cucina in acciaio inossidabile? Combinandola con ripiani in legno infonderai calore al tuo ambiente dal fascino senza tempo, puro e accogliente. Per le pareti scegli i mattoncini o la pietra.

Il risultato sarà strepitoso.


2. Dona carattere alla tua casa con un mix di colori neutri

Il colore dominante dell’arredo industriale è senza dubbio il grigio. Potrai abbinarlo al candore del bianco, oltre che alle tonalità del ferro battuto e dell’acciaio. Sono ammesse anche le variazioni tonali dal rosso scuro al marrone, a quelle del legno, del beige e del nero.


Cosa ne pensi di un tavolo da soggiorno dalla finitura nera lievemente ramata? E di rilassarti su una poltrona dalla struttura in acciaio con i piedi in metallo e rivestita di pelle?


Pensa a quale mix di cromie vuoi ottenere per personalizzare il tuo arredamento secondo i tuoi gusti.

Per esempio potresti abbellire il tuo living space con delle graziose tende bianche per smorzare quell’aspetto freddo e rigido che appartiene alle vecchie costruzioni industriali.

Il tortora tendente al beige renderà il tuo regno più confortevole e si rivelerà in tutta la sua neutralità se lo avvicinerai al color panna. Se invece vuoi mantenere una linea minimal ma non troppo austera ricorri al grigio più intenso, più scuro, anche nella scelta dei tessuti.


3. Ottieni un’illuminazione scenografica con la luce naturale e artificiale

Illumina gli ambienti della tua eclettica dimora con l’energia della luce naturale, filtrata dalle immense vetrate e dai finestroni tipici dei capannoni, rivoluzionati in loft a partire dagli anni Cinquanta.

Sfrutta la potenza della luminosità per mitigare l’atmosfera di severità che si respirava in quei maestosi laboratori americani.


Ti suggeriamo di alleggerire l’effetto pesante che i mobili in metallo trasmettono a prima vista.

Se però abiti in uno spazio che non è dotato di grandi finestre, quindi diventa difficile poter godere della naturalezza dei raggi solari, ricorri alle lampade da terra di dimensioni ampie, in acciaio o in ferro.


Considera pure i faretti da posizionare nei punti centrali dei tuoi interni, così da riprodurre tutto il chiarore necessario, secondo le tue esigenze. Ti piacciono i lampadari dalle geometrie pulite ed essenziali, o le lampade da muro in cemento?


L’uso di quelle a sospensione è sensazionale, perfetto per un design dal forte impatto visivo.

I fili in evidenza richiameranno la struttura di una fabbrica. Ecco come manterrai lo spirito industrial nelle tue camere dall’animo moderno e vintage.


4. Scegli i tuoi oggetti decorativi dal sapore moderno e vintage

Lo stile industriale si caratterizza per la scelta di elementi di design particolari ed essenziali.

Il loro splendore esibisce il suo intramontabile valore nei graffi, nelle imperfezioni della verniciatura e nel distinguersi dalla riproduzione di mobili in serie.


Il tipico mobile industrial si riconosce perché si presenta in totale evidenza con le sue saldature, i suoi bulloni, possiede una finitura usurata e un pochino grunge.


Via libera a pezzi di arredo unici: orologi in ferro, biciclette in metallo nero opaco, antiche insegne di acciaio, carrelli per gli attrezzi, come quelli che una volta si usavano nelle officine dei meccanici.

E ancora... tappeti e cuscini dai toni sbiaditi e cupi conferiranno ai tuoi ambienti il tocco perfetto per un dinamico look moderno e rétro.


«Se ogni pezzo è perfetto la stanza diventa un museo senza vita».

(Nancy Lancaster)


La grande famiglia Maiullari Srl ti suggerisce qualche preziosa idea per arredare la tua casa secondo i tuoi desideri. Hai un progetto di arredo ma non sai come muovere i primi passi nel meraviglioso universo dell’interior design?

Contattaci per una consulenza o vieni a trovarci nel nostro showroom ad Altamura.

Ascoltiamo i tuoi bisogni per la casa dei tuoi sogni.

Seguici sui nostri canali social ufficiali per aggiornarti sulle nostre novità di arredo su misura per te.